Musicista e compositore
Ha iniziato a suonare musica in tenera età, cambiando vari strumenti musicali prima di trovare l’espressione della sua voce attraverso la tromba.
Le sue prime esperienze musicali sono state nel jazz mainstream.
Grazie a una borsa di studio frequenta il Columbia College di Chicago. Lì incontra alcuni esponenti della scena musicale della città.
Successivamente a Rotterdam, durante l’esperienza Erasmus, studia la dodecafonia, il serialismo e altre tecniche compositive contemporanee.

Si è poi cimentato nel campo della libera improvvisazione prima ispirandosi all’ultimo periodo musicale di John Coltrane, analizzato nella sua tesi di laurea, e poi agli improvvisatori europei.
Dopo aver approfondito le sue conoscenze di ingegneria del suono presso l’Università di Tor Vergata, ha conseguendo il master a Siena Jazz, dove ha studiato improvvisazione con Ralph Alessi e Stefano Battaglia.

Lavora attivamente nella performance musicale, nell’ingegneria del suono, nella registrazione del suono, nella post-produzione e nel sound design.